Comune di Ripatransone

Archivio Storico
 
L'archivio storico di Ripatransone è un incredibile scrigno di informazioni del passato relative non solo alla città, ma all'intero territorio.
L'impegno di anni da parte dell'Amministrazione Comunale ha dato agli studiosi la possibilità di fruire dei documenti qui custoditi.
Il materiale (fino all'anno 1900) è stato riordinato dal Prof. Emilio Tassi sotto la supervisione della Sovrintendenza di Ancona.
E’ stata recentemente effettuata anche la catalogazione della documentazione dal 1900 al 1958. L'archivio è stato riaperto al pubblico nel 1993.
Nell'ultimo anno le risorse finanziarie disponibili sono state indirizzate al restauro di pergamene e di alcuni antichi volumi.
 
Sinteticamente si riportano i fondi custoditi:
 Fondo Diplomatico
193 documenti pergamenacei (dal 1229)
335 documenti cartacei (dal 1225)
Fondo Ancien Regime
Statuto di Ripatransone (1423)
Consigli comunali (dal 1447)
Istrumenti, Corrispondenza, Suppliche, Camerlengato, etc.
Catasti (dal 1522)
Giudiziario (dal 1533)
Monti di Pietà (dal 1619)
Fondo Preunitario
Napoleonico (buste 141-247)
Pontificio (buste 248-491)
Fondo Unitario
1860 - 1900 (buste 492-771)
Fondi speciali
Ospedale San Giovanni
Congregazione di Carità
Banda Filarmonica
Circolo Cittadino
 
Al terzo piano del Palazzo Municipale ha sede anche l'Archivio Notarile Mandamentale che custodisce atti notarili originali dal XV sec.(1420) agli inizi del '900 (1934) nonchè numerosi manoscritti in latino
 
Indirizzo:
Archivio Storico Comunale
Archivio Notarile Mandamentale
Palazzo Comunale - 3° piano
Piazza XX Settembre
63065 Ripatransone AP
Orari e Informazioni:
tutti gli archivi sono consultabili su richiesta e appuntamento
Per informazioni contattare:
L’ufficio di Segreteria Generale
- lun/ven. dalle 8,00 alle 14,00
- mar/gio. anche dalle 15,30 alle 17,30
tel 0735 917314
fax 07359469
mail: comune@comune.ripatransone.ap.it